Mastoplastica

L’intervento di chirurgia estetica maggiormente richiesto è la mastoplastica additiva per rimpolpare un seno vuoto o cadente, per esigenze estetiche o sanitarie.

Mastoplastica additiva

Occorre una adeguata visita preoperatoria per conoscere le necessità della paziente e affinchè possa suggerirle le protesi più adatte.

Si inseriscono delle protesi mammarie molli coperte da un involucro di silicone e riempite con gel per ingrandire o ricostruire il seno. In alcuni casi è possibile utilizzare protesi riempite con Idrogel, soluzione salina (acquasalata) o altri materiali. Oltre alle protesi di forma semisferica, usate in interventi additivi, esistono nuove protesi “anatomiche” di forma di un terzo di uovo.